Tag

, , ,

20121104-145932.jpg

E siamo arrivati a Dicembre!

Per chi come me cerca di raccontare il dolce della vita questo è uno dei mesi più propizi e così, come in una sorta di calendario dell’avvento, (quasi ogni giorno)voglio provare a descrivere i tanti dolci e momenti piacevoli che si possono fare in questo mese.

Il primo dolce del mese è ancora un po’ sulla scia dei dolci d’autunno ma è così elaborato che io lo preparo sempre a fine stagione, quando i marroni stanno per finire, e voglio avere un dolce ricordo prima di non trovarli più.

Sono andata solo una volta a raccogliere i marroni ed è davvero un’esperienza molto bella… basta avere un paio di guanti, un cesto e il benestare del proprietario del castagneto. L’unica pecca è che se ne prendono sempre più di quelli che si riescono a conservare… che peccato!

Sull’appennino tosco-emiliano nascono dei marroni buonissimi, quelli più famosi sono quelli Igp di Castel del Rio (per gli appassionati di Tex, la cittadina dove ha vissuto gli utimi anni di vita il disegnatore Magnus).

20121029-162615.jpg

Bavarese ai marroni

400 g marroni lessati, sbucciati e pelati

500 ml latte

200 ml panna fresca

125 g zucchero

4 fogli di gelatina

Sbucciare 450-500g di marroni, lessarli in acqua bollente per 20 mn, spellarli (lasciarli in acqua mentre li spelliamo altrimenti una volta asciugati non si riuscirà più a togliere la pellicola) e sbriciolarli (con il passa patate o con il mixer).

Mettere a bagno i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti.

Scaldare il latte con lo zucchero e aggiungere le castagne. Portare il tutto a ebollizione e sciogliervi la gelatina ammollata e strizzata.

Togliere dal fuoco e frullare con il mixer a immersione.

Montare leggermente la panna e unirla al composto intiepidito.

Versare il composto nello stampo in silicone e far rassodare in frigo per 3- 4 ore.

20121029-162817.jpg

Annunci