su di me

Perché la letteratura non tratta mai di roba da mangiare? Eppure ci si pensa sempre! Si potrebbe dar vita a una nuova scuola, con aggettivi ed epiteti nuovi, che daranno emozioni belle e strane, assolutamente inedite
Virginia Woolf in Cambiamento di prospettiva, Lettere 1923-1928

Vivo a Bologna. Amo molto cucinare e la cosa che più mi piace preparare sono i dolci.

Mi piacciono gli aspetti più piacevoli della vita quotidiana e mi sembra che un bel dolce, un piatto prelibato o una buona lettura siano spesso degli ottimi intermediari e un perfetto coronamento di questi momenti.

Ci sono inoltre tanti luoghi, letture e stili di vita che permettono, secondo me, di scoprire il meglio della vita ed in questo viaggio alla ricerca della parte più dolce, li scoprirò insieme a voi.

Infine, anche se con questo blog ho deciso di sperimentare e raccogliere le mie ricette più buone, uno degli obiettivi più importanti sarà definire qual è il dolce della mia vita.

ildolcedellavita@gmail.com

6 risposte a “su di me”

  1. Linda ha detto:

    Magari lo conoscerai già benissimo, ma volevo consigliarti “La fisiologia del gusto” di Jean Anthelme Brillat-Savarin e il recentissimo “La cucina del buon gusto” di Simonetta Agnello Hornby e M.Rosario Lazzati. Buona lettura! E buona ricerca!

    • Anche tu “le invasioni barbariche” venerdi’ scorso? Anch’io ho pensato subito che bisognava leggerli!

      • Linda ha detto:

        Ah,ah! Sì, esattamente. l’ho visto anche io!! Mi è piaciuta davvero molto l’intervista a quella signora: l’ho trovata una donna estremamente intelligente e sul suo libro mi ha parecchio incuriosita.

  2. Linda ha detto:

    E come ho fatto a non pensare prima a Proust nel suo “Alla ricerca del tempo perduto”: quanto può il sapore di una madeleinette! Ognuno ha la sua madeleine;e riaffiorano alla mente sensazioni e ricordi che altrimenti, neanche sforzandosi sarebbero tornati.

    • Sai che fra le teglie mancanti nella mia dispensa c’e’ la teglia per le madeleine? ma, ci giro intorno da diversi mesi che ho una voglia di prenderla! Ma secondo te e’ meglio di silicone o in metallo? In metallo e’ piu’ romantica, rimanda davvero a Proust, tu quale hai? dove la trovo secondo te una di metallo?

      Secondo me Proust e’ uno dei padri dei food blog!😉

  3. Ciao! Ti ho nominato fra i miei preferiti per i Liebster BA e per i Very Inspiring BA: http://yourshoppingfriend.wordpress.com/2013/02/05/blogger-awards/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...